Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Otto persone sono state uccise oggi in attentati in Iraq, delle quali sei hanno perso la vita nelle esplosioni di due autobomba in un mercato di bestiame in un'area sciita nel sud del Paese.

Il duplice attentato nel mercato è avvenuto a Diwaniya, una località 170 chilometri a sud-ovest di Baghdad. Il direttore del Dipartimento per la salute locale, Adnan Turki Alwan, ha detto che sei persone sono morte e altre 77 sono rimaste ferite, nove delle quali versano in condizioni critiche.

Il capo della polizia locale, generale Abdul Jalil al Asaadi, ha precisato che le autobomba sono state fatte esplodere inviando segnali a distanza. Nel nord dell'Iraq, vicino alla città di Mosul, due soldati sono stati uccisi dall'esplosione di una bomba magnetica che era stata piazzata sull'auto civile sulla quale stavano viaggiando.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS