Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 70 morti e 170 feriti il bilancio di un'ondata di attentati con autobomba e altri ordigni avvenuti oggi in Iraq, secondo fonti della sicurezza. Gli attacchi sono stati almeno 17, di cui dodici a Baghdad.

Solo a luglio sono state uccise 760 persone in attacchi in Iraq, 3000 dall'inizio dell'anno. Da tre mesi il numero dei morti è aumentato, arrivando ai livelli del 2008.

Gli attentati sembrano essere opera di gruppi sunniti legati ad Al Qaida, che vogliono contrastare col sangue il potere della maggioranza sciita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS