Navigation

Iraq: attentati a Baghdad e Ramadi, 3 morti e decine feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 agosto 2011 - 07:59
(Keystone-ATS)

Quattro bombe sono esplose stanotte a pochi minuti di distanza l'una dall'altra in diversi quartieri di Baghdad, causando il ferimento di dieci persone. Lo ha reso noto un responsabile del ministero dell'Interno iracheno.

In precedenza due ordigni erano stati lanciati contro l'abitazione di un ufficiale di polizia a Ramadi, località cento chilometri a ovest della capitale: nell'attentato tre persone erano morte e 24 erano rimaste ferite. Il direttore del principale ospedale della città ha riferito che la casa presa di mira è situata in centro e per questo il numero delle persone coinvolte è stato così elevato.

Le bombe di ieri sera a Baghdad hanno invece colpito due rivendite di bevande alcoliche nel quartiere di Karrada; un ponte nel quartiere di al Amal e una pattuglia dell'esercito nel quartiere di Doura.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?