Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Otto persone sono morte e altre 25 sono rimaste ferite nell'esplosione di un'autobomba, fatta saltare in aria vicino a un caffè a Balad. Lo hanno riferito fonti mediche e dei servizi di sicurezza della località, abitata prevalentemente da sciiti e situata circa 50 chilometri a nord della capitale Baghdad. In passato la cittadina è stata già teatro di attentati.

Intanto lo Stato islamico dell'Iraq e del Levante, emanazione di Al Qaida in Iraq e Siria, ha rivendicato oggi un'ondata di attentati che sabato ha provocato 67 morti e 280 feriti a Baghdad e in altre città irachene durante i festeggiamenti per la fine del Ramadan.

Si è trattato di una "rappresaglia contro le operazioni delle forze di sicurezza" che nelle ultime settimane hanno lanciato un'offensiva contro gli insorti in tutto l'Iraq, afferma l'organizzazione in una dichiarazione pubblicata da vari siti jihadisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS