Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una bomba fatta esplodere in una casa da tè nella città settentrionale irachena di Mosul ha ucciso almeno sette persone, secondo quanto hanno riferito polizia e medici. In ospedale, secondo i sanitari, sono stati portati i cadaveri di sei uomini e un bambino dopo l'attacco, avvenuto nel quartiere di Bab Laqash di Mosul, 390 km a nord della capitale Baghdad.

Al momento non è ancora chiaro chi ci sia dietro l'attacco, ma secondo fonti della sicurezza i ribelli sunniti islamisti, tra i quali affiliati di Al Qaida in Iraq, si stanno riorganizzando ed hanno ripreso a colpire negli ultimi mesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS