Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Otto persone tra cui due bimbi sono morti in bombardamenti e scontri a Falluja, vicino Baghdad, da quattro mesi teatro di combattimenti tra miliziani locali anti-regime e forze governative. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya, citando fonti mediche.

I bombardamenti delle forze di Baghdad e gli scontri sono ripresi nella notte e proseguiti per ore nell'ambito delle tensioni a sfondo politico-confessionali tra governo del premier sciita Nuri al Maliki, sostenuto da Iran e Usa,e ribelli locali sunniti appoggiati da miliziani qaedisti

SDA-ATS