Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il leader di Al Qaida in Iraq, Abu Omar al-Baghdadi, ha oggi minacciato nuovi attentati in concomitanza con l'avvio della campagna elettorale in vista delle politiche del 7 marzo prossimo.
Lo riferisce il Site, un centro di sorveglianza dei siti internet islamici con sede a Washington.
Il monito è contenuto in un messaggio audio diffuso attraverso il web. "Abbiamo deciso di impedire queste elezioni in ogni modo possibile, soprattutto con mezzi militari", afferma Al-Bagdhadi secondo Site.
Nel messaggio, inoltre, il leader di Al Qaida in Iraq definisce l'appuntamento del 7 marzo un crimine politico orchestrato dagli sciiti, la componente maggioritaria in Iraq.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS