Navigation

Iraq: esplode generatore in mercato Bassora, almeno 16 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2010 - 22:00
(Keystone-ATS)

BASSORA - L'esplosione di un generatore elettrico in un mercato della città irachena di Bassora ha causato la morte di almeno 16 persone. Lo hanno reso noto fonti ospedaliere e della sicurezza, aggiungendo che le cause della deflagrazione non sono chiare.
Le stesse fonti hanno riferito che almeno 110 persone sono state ricoverate negli ospedali della città.
"Stiamo cercando di capire le cause dell'esplosione. Non sappiamo se si è trattato di un attacco terroristico o di qualcosa di diverso", ha dichiarato Ali al Maliki, capo del comitato di sicurezza nel consiglio di Bassora.
Il corrispondente dell'agenzia di stampa Reuters ha detto di aver sentito almeno due deflagrazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.