Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo di Baghdad afferma che Izzat Ibrahim ad-Douri, ex braccio destro del deposto presidente iracheno Saddam Hussein, sarebbe stato ucciso in scontri nel nord del Paese mentre combatteva a fianco dei jihadisti dello Stato islamico contro le forze lealiste.

Sul corpo del 75enne sarà effettuato l'esame del Dna.

Il disciolto partito Baath ha smentito l'uccisione di al-Douri, riferisce al-Arabiya citando un comunicato della formazione politica irachena.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS