Navigation

Iraq: insorti attaccano sede governativa a nord-est Baghdad

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 giugno 2011 - 10:19
(Keystone-ATS)

Decine di insorti hanno attaccato questa mattina la sede del governatorato di Diyala, provincia a nord-est di Baghdad. Lo hanno reso noto fonti di sicurezza irachene, precisando che sette persone sono rimaste uccise e 17 ferite

Muniti di armi automatiche, gli insorti sono entrati nel perimetro degli edifici del governatorato a Baquba, circa 60 chilometri a nord-est di Baghdad, e hanno circondato il palazzo, ha constatato un giornalista dell'AFP sul posto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?