Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna con il figlio in fuga da Mosul

KEYSTONE/EPA/AHMED JALIL

(sda-ats)

Circa 500 miliziani dello 'Stato islamico' sono arroccati nel centro storico di Mosul, nel nord dell'Iraq e ultimo bastione jihadista in quella che fino all'ottobre scorso era la capitale dell'Isis tra Iraq e Siria.

Lo riferisce oggi la polizia federale di Baghdad, secondo cui i miliziani difendono ormai un perimetro di appena dieci chilometri quadrati al centro di quella che nel 2014, anno della conquista dell'Isis, era la seconda città dell'Iraq. In questa zona, affermano le fonti, rimangono ancora "migliaia" di civili intrappolati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS