Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 25 morti il bilancio di un attacco suicida compiuto nel nord-est dell'Iraq contro un raduno di miliziani sciiti che celebravano un funerale di un loro commilitone. Decine di persone sono inoltre rimaste ferite.

L'attentato è stato perpetrato a Muqdadiya, località mista a un centinaio di chilometri a nord-est di Baghdad, nella regione di Diyala.

Fonti locali citate dall'emittente panaraba al Arabiya affermano che tra i morti nell'attacco suicida c'è anche Diya Ghazal Tamimi, capo di una delle milizie filo-iraniane accusate di crimini commessi contro la comunità sunnita locale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS