Sale ad almeno 33 morti il bilancio delle vittime degli attentati di ieri in Iraq contro gli sciiti, secondo un nuovo conteggio ufficiale.

A Muqdadiya a 80 km a nord-est di Baghdad, si contano almeno 23 morti dopo che un kamikaze si è fatto esplodere ad un funerale dentro una moschea sciita. A Bakuba le vittime per l'esplosione di una bomba in coffee shop sono salite ad almeno dieci. Un precedente bilancio dei due attentati parlava di otto morti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.