Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il rappresentante dell'Onu a Baghdad, Nicolay Mladenov, ha invitato oggi il primo ministro Nuri al-Maliki a "rispettare le responsabilità costituzionali del presidente della Repubblica", dopo che lo stesso Maliki ha annunciato che oggi avrebbe denunciato il presidente Fuad Masum proprio per violazione delle Costituzione.

Mladenov, citato dall'agenzia Nina, ha aggiunto che Masum lascerà il Parlamento nominare un primo ministro che formi "un governo inclusivo accettabile da tutte le componenti della società", mentre aumentano le pressioni su Maliki perché si faccia da parte.

Il rappresentante dell'Onu ha pure ammonito che le forze di sicurezza devono astenersi da "interferenze" nel processo "politico democratico" dell'Iraq. La scorsa notte, mentre Maliki annunciava la denuncia contro Masum, ingenti forze di sicurezza sono state schierate nella "Zona Verde" di Baghdad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS