Navigation

Iraq: razzi esplodono vicino ambasciata Usa a Baghdad

Diversi razzi sono caduti nella notte vicino all'ambasciata americana di Baghdad. Immagine d'archivio. KEYSTONE/EPA/MURTAJA LATEEF sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 febbraio 2020 - 08:13
(Keystone-ATS)

Diversi razzi sono caduti nella notte vicino all'ambasciata americana situata nella zona verde ad alta sicurezza di Baghdad, riferiscono fonti militari Usa.

Si tratta del diciannovesimo attacco agli interessi americani in Iraq in quasi quattro mesi.

Le esplosioni sono avvenute intorno all'1:30 ora svizzera e hanno fatto scattare le sirene d'allarme dell'ambasciata Usa, ha detto una fonte diplomatica.

Al momento non sono stati segnalati particolari danni materiali o vittime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.