Navigation

Iraq: record alte temperature, termometro fino a 51 gradi

Temperature da record in Iraq KEYSTONE/EPA/MURTAJA LATEEF sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2020 - 16:28
(Keystone-ATS)

Un record di alte temperature si è registrato in Iraq, stretto nella morsa di proteste popolari anti-governative per la corruzione, il carovita e l'assenza di servizi essenziali. A Baghdad le temperature hanno toccato i 51 gradi, superando il record di 48 gradi.

Sopra la norma anche le temperature registrate a Bassora, porto meridionale del Golfo e dove operano società petrolifere internazionali. Record di temperatura anche a Erbil, capitale della regione autonoma del Kurdistan. L'ondata di calura ha investito tutta la regione mediorientale e quella del Golfo. Temperature molto alte si sono avvertite anche a Damasco, in Siria, e nella valle della Bekaa, in Libano.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.