Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 80 i cittadini turchi in ostaggio in Iraq: lo afferma il ministero degli Esteri turco citato dalla stampa di Ankara. Il ministero "non può confermare" che 31 persone, quasi tutti camionisti, siano state rilasciate dai jihadisti e poi catturate da un altro gruppo, come annunciato dal sindacato degli autotrasportatori.

SDA-ATS