Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 70 cadaveri sono stati trovati stamani a sud di Baghdad. Secondo fonti locali sono di detenuti uccisi da miliziani qaidisti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya, che cita la polizia locale. Fonti mediche avevano parlato del ritrovamento di 30 cadaveri con fori di arma da fuoco al capo.

Le fonti affermano che corpi rinvenuti nei pressi di Hashimiya appartengono a detenuti uccisi da miliziani jihadisti mentre venivano trasferiti da un carcere all'altro nella regione meridionale di Babel. Le informazioni non possono essere verificate in maniera indipendente.

SDA-ATS