Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Gli Stati Uniti porteranno a termine la loro missione in Iraq "entro i tempi previsti". Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, riferendo dell'esito del Consiglio di sicurezza sull'Iraq convocato oggi dal presidente americano, Barack Obama.
Secondo il calendario messo a punto a suo tempo in accordo con le autorità irachene, è previsto che entro il 31 agosto prossimo si concluda la missione americana di combattimento, mentre entro la fine del 2011 rientreranno in patria anche i restanti 50 mila soldati rimasti nel Paese con esclusivi compiti di addestramento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS