Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BAGHDAD - Una commissione irachena per la revisione dei risultati elettorali delle legislative di marzo, ha dichiarato oggi non validi i voti attribuiti a 52 candidati legati al partito Baath. Lo hanno riferito alcuni esponenti politici. L'esito della verifica potrebbe annullare il vantaggio elettorale dell'alleanza sostenuta dai sunniti.
Non è ancora chiaro quanti dei 52 candidati siano stati effettivamente eletti il 7 marzo scorso. Tuttavia, se la decisione dovesse modificare il risultato elettorale, ciò potrebbe provocare la rabbia dei sunniti, proprio ora che la violenza interconfessionale seguita all'invasione americana del 2003 è in calo.

SDA-ATS