Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuovi sviluppi nell'inchiesta relativa alle irregolarità emerse presso l'Ufficio centrale di compensazione AVS/AI/IPG (UCC), con sede a Ginevra. Jeannette Balmer, portavoce del Ministero pubblico della Confederazione, ha confermato oggi notizie di "Tages-Anzeiger" e "Der Bund", stando ai quali un nuovo procedimento penale è stato avviato per violazione del segreto d'ufficio.

Il domicilio di un impiegato - secondo i due giornali - sarebbe stato perquisito, ma a questo proposito la portavoce non ha rilasciato commenti.

Il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato indagini contro l'UCC nello scorso marzo dopo una denuncia penale presentata dal Dipartimento federale delle finanze.

SDA-ATS