I jet britannici hanno compiuto oggi il primo raid in Iraq, vicino a Mosul, nel nord del Paese, secondo l'agenzia irachena Nina. Citando fonti mediche locali, la Nina afferma che nove jihadisti dello Stato islamico (IS) sono rimasti uccisi nell'attacco, sul villaggio di Sada, a nord di Mosul.

"L'obitorio di Mosul ha ricevuto i corpi di nove membri dell'IS uccisi quando gli aerei britannici hanno bombardato roccaforti dell'organizzazione nel villaggio di Sada", ha detto una fonte.

Tre giorni fa il parlamento di Londra aveva autorizzato i raid contro lo Stato islamico, ma solo sull'Iraq, non sulla Siria. Sabato due Tornado decollati dalla base di Akrotiri, a Cipro, avevano eseguito una prima missione di ricognizione sull'Iraq.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.