Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuova ondata di raid aerei in Siria stanotte da parte dei caccia americani, per colpire alcune postazioni dell'Is. Lo riferiscono fonti Usa.

Massimo riserbo al momento da parte de Pentagono sugli obiettivi dei bombardamenti che oramai vengono da giorni portati avanti senza sosta contro i jihadisti, tra Iraq e Siria.

Intanto, il ministro degli Esteri brasiliano, Luiz Alberto Figueiredo, ha ribadito che il suo Paese è contrario ai raid. "La visione del Brasile è che l'uso della forza o è per legittima difesa o è autorizzato dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Così è previsto nella Carta dell'Onu. Questa è sempre stata la nostra posizione, che non è in contrasto con quella della comunità internazionale: al contrario, tutta la comunità internazionale pensa in questo modo", ha detto parlando da New York, dove ha incontrato il segretario di Stato americano, John Kerry.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS