Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Isaac: New Orleans si sveglia senza pioggia

Dopo una notte di coprifuoco, New Orleans si è svegliata questa mattina senza pioggia e con la notizia che Isaac, già degradato da uragano a tempesta tropicale, dovrebbe nelle prossime ore essere ancora ridotto a semplice depressione tropicale, mentre si dirige verso nord-ovest, nel centro del Paese.

I livelli delle acque rimangono ancora alti lungo le coste del Golfo e pioggia è attesa ancora in giornata, ma l'allarme è ormai passato e il sistema di dighe, barriere e pompe realizzato attorno a New Orleans dopo il devastante passaggio dell'uragano Katrina nel 2005 ha sostanzialmente tenuto.

Oltre 730 mila persone sono tuttavia ancora senza elettricità, in Lousiana e Mississippi, e migliaia di altre sono state costrette ad abbandonare le loro case e a trovare rifugio in centri allestiti in scuole e edifici pubblici.

Memori dei giorni di violenza e saccheggi dopo il passaggio di Katrina, le autorità hanno imposto la notte scorsa il coprifuoco in numerosi distretti e in tutta New Orleans, dove una massiccia presenza di polizia e guardia nazionale ha provveduto a farlo applicare, sostanzialmente senza problemi. Intanto, secondo quanto è stato reso noto, anche per oggi l'aeroporto internazionale Louis Armstrong di New Orleans rimarrà chiuso al traffico, mentre le maggiori compagnie petrolifere si preparano a riprendere l'attività nelle loro installazioni nel Golfo del Messico che erano state evacuate prima del passaggio di Isaac.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.