Navigation

Isaac: sindaco New Orleans dichiara coprifuoco

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 agosto 2012 - 21:02
(Keystone-ATS)

Il sindaco di New Orleans, Mitch Landrieu, ha dichiarato il coprifuoco in città dal tramonto all'alba di domani. Le condizioni meteo a causa di Isaac, infatti, sono previste in ulteriore peggioramento nelle prossime ore, con l'occhio dell'uragano che arriverà sulla città.

Intanto vi sarebbe una prima vittima non confermata a causa di un incendio per l'uragano a Gretna, vicino a New Orleans, ha annunciato il governatore della Louisiana, Bobby Jindal. L'occhio dell'uragano raggiungerà la capitale dello stato, Baton Rouge, in serata.

Intanto è salito a 725'000 persone il numero degli utenti senza elettricità in Arkansas, Louisiana, Mississippi, Alabama e Texas, a causa del passaggio dell'uragano. Lo hanno annunciato le compagnie elettriche, citate dalla Cnn, avvertendo che in alcune aree, in particolare in Louisiana, il black out potrebbe durare una settimana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?