Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia turca ha fermato all'aeroporto Ataturk di Istanbul 2 siriani sospettati di legami con l'Isis. Lo riportano media locali.

I due uomini, di 54 e 58 anni, erano arrivati a Istanbul ieri pomeriggio. Nei loro bagagli sono stati ritrovati 148 passaporti originali, per lo più europei, due mini telecamere nascoste in altrettante penne e 10 SIM sia europee che turche.

Il fermo è avvenuto a seguito di segnalazioni dell'intelligence, secondo cui i due si sono più volte recati nelle aree di conflitto in Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS