Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Isis: attacco kamikaze e scontri, 23 morti in Iraq

Almeno 23 persone sono rimaste uccise nell'ovest dell'Iraq in un attacco suicida attribuito ai jihadisti dell'Isis e in un successivo scontro a fuoco con le forze di sicurezza di Baghdad. Lo riferiscono fonti ufficiali irachene.

Le vittime dell'attacco suicida attribuito ai jihadisti dell'Isis sono militari dell'esercito e combattenti sunniti filo-governativi.

Secondo le autorità locali, un kamikaze ha dapprima colpito un gruppo di combattenti sunniti filo-governativi ad al-Baghdadi, nella turbolenta provincia occidentale di Anbar, a circa 180 chilometri a nord ovest di Baghdad. Poco dopo, un commando di estremisti islamici ha quindi attaccato le vicine postazioni dell'esercito e della polizia, innescando una battaglia scontri. Stando a fonti di polizia e ospedaliere, gli scontri hanno causato in totale 23 morti e 28 feriti solo tra le forze regolari e filo-governative.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.