Le truppe regolari irachene sostenute delle milizie sciite hanno riconquistato dall'Isis le zone chiave della città petrolifera di Beiji, nel nord del Paese. Lo ha reso noto il generale Nassir al-Fartousi alla tv di Stato.

L'alto militare non ha però fatto accenno alla situazione della raffineria, la principale del Paese. Beiji, a 250 km da Baghdad, caduta nelle mani dei jihadisti circa un anno fa si trova in posizione strategica perché sulla strada che conduce a Mosul, la seconda città del Paese nella mani dell'Isis.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.