Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un commando delle forze speciali Usa ha ucciso in Siria un esponente di vertice dell'Isis accusato di avere avuto un ruolo chiave nell'attacco di Capodanno in un nightclub di Istanbul, in cui vennero uccise 39 persone.

Lo ha confermato il Pentagono. L'uomo sarebbe implicato anche in altri attentati nella capitale turca.

Il terrorista ucciso è Abdurakhmon Uzbeki, molto vicino al leader dell'Isis Abu Bakr al-Baghdadi. L'operazione risale allo scorso 6 aprile, ma solo oggi è arrivata la conferma ufficiale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS