Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia di Berlino ha arrestato due uomini che stavano reclutando combattenti, acquistando attrezzature e raccogliendo fondi per l'Isis in Siria.

I due sono stati fermati durante una serie di raid nella capitale tedesca, in almeno 11 abitazioni, nell'ambito di indagini su un piccolo gruppo di estremisti iniziate mesi fa.

Il leader del gruppo, identificato solo come Ismet D. (41 anni), è accusato di reclutamento, soprattutto di turchi e russi. Secondo la polizia non ci sono prove che stessero progettando attacchi in Germania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS