Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corte d'Assise di Zagazig - nel Delta del Nilo - ha condannato a morte 12 estremisti islamici per avere formato una cellula terroristica in contatto con l'Isis che aveva come obiettivo di rovesciare il regime al potere e attaccare polizia ed esercito.

Secondo l'accusa il leader della cellula ha ricevuto finanziamenti dall'estero e ha reclutato giovani addestrandoli in Siria ed in Iraq e poi li ha fatti rientrare al Cairo per compiere azioni terroristiche.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS