Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"L'Isis sta programmando attacchi su larga scala in Europa", lo afferma il direttore di Europol Rob Wainwright in una conferenza stampa nell'ambito della riunione dei ministri dell'Interno Ue.

"Sappiamo che hanno una forte capacità di mettere a segno attentati su larga scala - dice -. Tutti i Paesi Ue lavorano per prevenire".

I servizi di intelligence suggeriscono che l'Isis abbia sviluppato "un commando di azione esterna addestrato per attacchi stile forze speciali nello scenario internazionale", si legge nel rapporto di Europol.

"Gli attacchi di Parigi e le indagini - si spiega - sembrano indicare un passaggio verso una strategia più ampia di globalizzazione dell'Isis, di attacchi in modo specifico contro la Francia, ma anche la possibilità di attacchi contro altri Stati membri Ue in un prossimo futuro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS