Tutte le notizie in breve

Combattenti nei pressi di Mosul. (archivio)

KEYSTONE/AP/HADI MIZBAN

(sda-ats)

Il capo dell'Isis, Abu Bakr al Baghdadi, non è più in Iraq ed è fuggito in Siria, tagliando i suoi contatti con i "comandanti inesperti" che sono ancora a Mosul.

La conferma della fuga in Siria di al Baghdadi è arrivata dal generale dei servizi di sicurezza iracheni Abdolkarim Khalaf, riportato dall'agenzia iraniana Fars.

Secondo quanto riferito, al Baghdadi sarebbe fuggito "con alcuni alti comandanti dell'Isis" dalla parte occidentale di Mosul verso i confini siriani.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve