Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il sedicente Stato islamico (Isis) ha ripreso il controllo di un giacimento di gas naturale in Siria centrale che negli ultimi mesi è più volte passato di mano. Lo affermano media dell'Isis pubblicando foto e video dei jihadisti nel campo di Shaer, tra Homs e Palmira.

Oltre a controllare le installazioni del giacimento, i miliziani hanno catturato depositi di armi e diversi mezzi militari e pezzi di artiglieria delle forze governative. È la terza volta che l'Isis conquista il campo di Shaer dopo averlo perso due volte in favore dei governativi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS