Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sei persone sospettate di appartenere all'Isis sono state arrestate oggi in Kuwait. Lo rendono noto la Cnn e la tv di Stato kuwaitiana, citando il ministero dell'Interno locale.

La cellula era composta da due kuwaitiani, tre siriani e un egiziano. Uno degli arrestati si chiama Osama Mohammed Saeed Khaiyat, un siriano nato in Libano. Khaiyat ha ammesso, sotto interrogatorio, di avere comprato in Ucraina razzi e munizioni per l'Isis. Le armi sono state trasportate in Siria attraverso la Turchia.

Il ministero dell'Interno kuwaitiano afferma che la cellula avrebbe collaborato con altre 4 persone fuori da Kuwait, due siriani e due australiano-libanesi. Non è chiaro se queste altre quattro persone siano state a loro volta arrestate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS