Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I caccia e i bombardieri B-52 americani sono entrati in azione in Iraq per bombardare un sito dove l'Isis produrrebbe armi chimiche a base di cloro e gas mostarda. Armi usate per colpire i civili. Lo afferma un responsabile del Pentagono.

Nel corso dell'operazione sarebbero stati distrutti almeno 50 obiettivi all'interno del sito che è un'ex impianto farmaceutico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS