Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le carceri europee alimentano l'estremismo, e sono usate dai presunti terroristi come covo per pianificare nuovi attacchi e per allevare nuovi combattenti.

Il Wall Street Journal parla di crisi del sistema carcerario europeo, colto impreparato dall'ascesa dell'Isis e di fronte al dilemma su dove imprigionare i potenziali terroristi.

Nelle carceri normali si rischia di innescare il processo di radicalizzazione di altri carcerati, imprigionarli in carceri speciali con altri terroristi rischia di favorire la pianificazione di nuovi attacchi, con il pericolo di trasformare le carceri in 'incubatori' di possibili attentati.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS