Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I jihadisti dell'Isis hanno ordinato il rilascio di 29 dei circa 220 ostaggi cristiani assiri rapiti nel nord-est della Siria il 23 febbraio scorso. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani citando un comandante assiro, stando a quanto scrive la Cnn online.

A ordinare il rilascio dei cristiani è stato un tribunale dell'Isis nel nord della Siria. Erano stati rapiti giorni fa dai jihadisti dello Stato islamico nei villaggi attorno alla città siriana di Tal Tamer. Il destino degli altri cristiani assiri sequestrati deve essere ancora deciso dai tribunali islamici dello Stato islamico, avrebbero detto i giuristi dell'Isis al comandante che li tiene prigionieri, secondo la stessa fonte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS