Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il trailer del film ant-Islam che ha scatenato le proteste antiamericane in tutto il mondo musulmano non può essere rimosso da Youtube. Lo ha stabilito la Corte della California presso la quale un'attrice del contestato film ha citato in giudizio Google, accusando l'azienda, proprietaria di Youtube, di violazione della privacy e chiedendo il ritiro del filmato.

L'attrice ha fatto causa anche al produttore del film, accusandolo di aver mentito sui reali contenuti della produzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS