Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno tre persone sono morte e una trentina risultano disperse dopo un'inondazione che ha colpito Honiara, capitale delle Isole Salomone: uno dei peggiori disastri naturali che ha mai interessato l'arcipelago del Pacifico meridionale.

Interi quartieri sono stati devastati nella notte quando il fiume Matanikau, che attraversa la città, ha improvvisamente rotti gli argini dopo forti piogge.

Circa 10'000 persone sono rimaste senza casa, un settimo della popolazione totale di Honiara. Sono stati istituiti sedici centri di rifugio, nelle scuole.

SDA-ATS