Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Soldati svizzeri durante un'esercitazione (foto d'archivio)

Keystone/MARTIN RUETSCHI

(sda-ats)

Cinque ispettori delle Forze armate italiane giungeranno oggi in Svizzera per controllare le attività dell'esercito elvetico nelle regioni della Svizzera centrale, del Ticino e dei Grigioni.

L'ispezione, che si concluderà mercoledì, avviene su richiesta dell'Italia e si svolge nell'ambito dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), indica in una nota il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

Gli ispettori italiani, che saranno accompagnati da ufficiali dell'Esercito svizzero, verranno informati sulle attività militari in corso nelle regioni menzionate e potranno visitare truppe e scuole. Le opere sensibili saranno escluse dall'ispezione.

Si tratta della prima operazione del genere in territorio elvetico dall'inizio dell'anno, precisa ancora il comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS