Navigation

Israele: 'auto blindata per Sara Netanyahu' desta polemiche

Sara Netanyahu (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA POOL/ABIR SULTAN / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2020 - 20:58
(Keystone-ATS)

Ancora polemiche in Israele sulla moglie del premier, Sara Netanyahu. Secondo il sito Ynet la signora riceverà molto presto una Skoda Superb blindata, che in Israele costa circa un milione di shekel, circa 250 mila euro (quasi 270 mila franchi).

Sulle reti sociali si sono presto visti commenti indignati di chi riteneva la spesa del tutto ingiustificata, e tanto più irritante mentre un milione di israeliani sono costretti alla disoccupazione a causa del coronavirus.

Ma presto Benjamin Netanyahu ha reagito con un post adirato su Facebook in cui assicurava che si tratta di 'fake news'. Citando lo Shin Bet, il servizio segreto, Netanyahu ha fatto sapere che l'acquisto di quella e di altre automobili analoghe era stato deciso già tre anni fa dai responsabili alla sicurezza, indipendentemente dal volere della signora.

"La stampa di sinistra - ha incalzato - torna a denigrare mia moglie, come fa tutti i giorni da 20 anni a questa parte". Ynet ha poi precisato che formalmente l'automobile in questione resterà a disposizione del parco macchine dell'ufficio del premier. "Tuttavia - ha ribadito - è destinata ad essere utilizzata solo da Sara Netanyahu".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.