Navigation

Israele: Brasile sposterà ambasciata a Gerusalemme

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro sposterà a Gerusalemme l'ambasciata del proprio Paese. KEYSTONE/AP/ERALDO PERES sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2019 - 19:53
(Keystone-ATS)

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro sposterà a Gerusalemme l'ambasciata del proprio Paese: lo ha detto il figlio Edoardo, capo della commissione affari esteri e sicurezza del Brasile, aprendo oggi a Gerusalemme gli uffici della missione commerciale brasiliana.

"Ho parlato con mio padre e questi mi ha confermato che l'impegno preso resta valido. Intende trasferire la ambasciata a Gerusalemme, e lo farà".

Da parte sua il premier Benyamin Netanyahu ha osservato che l'apertura dell'ufficio commerciale contribuirà a rafforzare le relazioni bilaterali e ha previsto che lo spostamento della ambasciata brasiliana avverrà nel 2020. "Voglio inoltre esprimere riconoscenza per il sostegno ad Israele manifestato dal presidente Bolsonaro nei forum internazionali", ha aggiunto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.