Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prima rappresaglia israeliana all'attentato terroristico che ieri ha visto due palestinesi uccidere 4 persone e ferirne 5 a Tel Aviv. Il governo ha sospeso i permessi di ingresso sul suolo di Israele rilasciati a 83'000 palestinesi della Cisgiordania.

Le autorizzazioni vengono concesse per visitare i parenti durante il mese sacro del digiuno, il Ramadan, per i musulmani, iniziato lunedì.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS