Navigation

Israele: giunta cancelliera Merkel con 10 ministri

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2011 - 14:45
(Keystone-ATS)

Accompagnata da una decina di ministri è giunta oggi in Israele la cancelliera tedesca Angela Merkel per una visita di 24 ore, nel quadro delle periodiche consultazioni israelo-tedesche.

All'arrivo a Gerusalemme la signora Merkel sarà ricevuta dal premier Benyamin Netanyahu col quale avrà un colloquio privato, presumibilmente dedicato ai drammatici eventi delle ultime settimane in Medio Oriente al centro dell'attenzione politica internazionale, oltre che al languente processo di pace israelo-palestinese e all'Iran, il cui programma nucleare è causa di grande preoccupazione nella regione e in Occidente.

Ci sarà poi una seduta congiunta dei due governi, al termine della quale la signora Merkel e il premier Netanyahu terranno una conferenza stampa.

Domani la cancelliera incontrerà la leader dell'opposizione Tzipi Livni e, separatamente, operatori economici. Sarà poi ricevuta dal presidente Shimon Peres, riceverà un dottorato onorario dell' Università di Tel Aviv e terrà un atteso discorso, rivolto a studenti e ricercatori, nel quadro della Conferenza sulle sfide alla sicurezza nel 21mo secolo, prima di riprendere l'aereo per Berlino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?