Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo aver defenestrato sette leader in dieci anni, i membri del partito laburista israeliano hanno oggi rimosso anche l'ottavo: l'ex giornalista televisiva Shelly Yechimovic. Ora provano con l'ex ministro Yitzhak Herzog, 53 anni, che nelle elezioni interne ha battuto la collega di partito con un successo perentorio: 16.600 preferenze contro 11.800.

In un primo incontro con gli attivisti, Herzog ha promesso che cercherà di "compattare il partito" e di "far tornare a casa i delusi" per poter affrontare uniti le sfide future e tornare a dare la scalata al potere. Nella Knesset (parlamento) attuale i laburisti sono uno sparuto drappello di 15 deputati su 120 (erano 42 nel governo di Yitzhak Rabin, vent'anni fa) e guidano l'opposizione a Benyamin Netanyahu. Herzog ha anche invocato l'adozione di "passi concreti" per rilanciare il processo di pace con i palestinesi. Il governo guidato da Likud-Beitenu, a suo dire, non vi annette la necessaria importanza.

Una critica simile è stata rivolta da Herzog anche alla Yechimovic che - constatato lo stallo nei rapporti fra Israele e Anp - aveva piuttosto concentrato la propria attenzione sulle lotte sociali (anche sulla scia della proteste degli 'indignatì nell'estate del 2011) e sulla conduzione in parlamento di una serrata 'guerriglià contro lo strapotere degli oligarchi locali.

Due anni fa la Yechimovic aveva ricevuto in eredità da Ehud Barak un partito moribondo e, per rivitalizzarlo, vi aveva inserito elementi giovani e radicali. Ma oggi, con la vittoria di Herzog, i quadri anziani del partito da lei emarginati si sono concessi una rivincita. La figlia del muratore comunista, immigrato in Israele dopo essere sopravvissuto alla Shoah in Polonia, è stata messa in castigo per far spazio al rivale che proviene dall'equivalente israeliano di una famiglia 'aristocraticà: il nonno Yizhak ha-Levy Herzog fu rabbino capo in Irlanda, e il padre Haim Herzog generale nelle forze armate di Israele e poi Capo di stato. Da bambino, nel salotto di casa, si imbatteva sovente in Abba Eban: il più celebre diplomatico nella storia di Israele.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS