Navigation

Israele: Malawi, piani per ufficio diplomatico a Gerusalemme

Il presidente del Malawi, Lazarus Chakwera (in un'immagine dello scorso 28 giugno), è un cristiano evangelico con una laurea in teologia ed è da tempo un sostenitore dello Stato ebraico. KEYSTONE/AP/THOKO CHIKONDI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2020 - 11:40
(Keystone-ATS)

Il nuovo presidente del Malawi, Lazarus Chakwera, ha annunciato piani per aprire un ufficio diplomatico a Gerusalemme.

Lo riferiscono i media israeliani sottolineando che la mossa segue quelle di Serbia e Kosovo di venerdì sull'apertura di proprie ambasciate a Gerusalemme.

Chakwera, 65 anni, è un cristiano evangelico con una laurea in teologia ed è da tempo un sostenitore dello Stato ebraico, che ha anche visitato l'anno scorso.

Eletto lo scorso 6 luglio, ha annunciato una serie di riforme che coinvolgono le ambasciate del Paese nel mondo. Se il Malawi aprirà l'ufficio diplomatico a Gerusalemme, diventerà la prima nazione africana con una rappresentanza nella città.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.