Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Decine di migliaia di persone hanno dimostrato ieri sera a Tel Aviv, per il secondo sabato consecutivo, contro la legge su Israele "Stato Nazione" del popolo ebraico, approvata di recente dalla maggioranza di governo del premier Benyamin Netanyahu.

Convocati dall'Arab Higher Monitoring Committee, i manifestanti (30'000 secondo le stime e con molti parlamentari arabi) hanno protestato nella centralissima Piazza Rabin con lo slogan "Abolire la legge Stato Nazione. Sì all'eguaglianza".

Alcuni dei partecipanti hanno innalzato bandiere israeliane e palestinesi, nonostante l'organizzazione dell'evento avesse chiesto di non portare vessilli. Tra i cartelli - hanno segnalato i media - anche quelli che hanno bollato la legge come apartheid.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS