Navigation

Israele: marina intercetta nave di armi per Gaza

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 marzo 2011 - 11:55
(Keystone-ATS)

La marina militare israeliana ha fermato in alto mare una nave che ritiene carica di armi e munizioni per la striscia di Gaza. La nave è ora diretta verso un porto israeliano per essere ispezionata. Lo ha annunciato oggi un portavoce militare.

La nave, ha detto il portavoce militare, è la Victory, battente bandiera liberiana. Era partita dalla Turchia e aveva fatto una sosta nel porto egiziano di Alessandria.

La nave è stata fermata a una distanza di 200 miglia marittime dalla costa israeliana. L'equipaggio e i passeggeri non hanno opposto resistenza.

Israele ha informato le autorità tedesche perchè la Victory appartiene a una società tedesca, la Francia perchè la società che aveva noleggiato la nave è francese, e anche la Liberia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?