Navigation

Israele: media, emissario Trump ricevuto da Netanyahu

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu (nella fotografia) avrebbe ricevuto ieri Avi Berkowitz, un emissario speciale del presidente statunitense Donald Trump. KEYSTONE/AP/RZ/LA/ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2020 - 09:47
(Keystone-ATS)

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha ricevuto ieri Avi Berkowitz, un emissario speciale del presidente statunitense Donald Trump, che era accompagnato dall'ambasciatore degli Stati Uniti David Friedman.

Lo riferisce il quotidiano Israel ha-Yom, secondo cui è possibile che durante il colloquio sia stato evocato il cosiddetto Accordo del secolo elaborato dall'Amministrazione degli Usa per una soluzione del conflitto israelo-palestinese.

Il giornale ipotizza che l'Amministrazione stia adesso valutando l'opportunità di pubblicare quel piano di pace prima delle elezioni israeliane del 2 marzo.

Israel ha-Yom ha inoltre appreso che prima di rientrare oggi negli Stati Uniti Berkowitz prevede di incontrare anche Benny Gantz, il leader del partito centrista Blu Bianco. Queste notizie non hanno finora conferme ufficiali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.